Il Girona insiste per Castellanos: la posizione della Lazio

Il Girona insiste per Castellanos, la cui posizione è traballante dopo l'arrivo di Noslin: la Lazio è inflessibile

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai

Ore caldissime in casa Lazio, dove la rivoluzione portata da Marco Baroni ha cominciato a prendere piede. I biancocelesti si apprestano a chiudere Tijjani Noslin, il cui arrivo potrebbe essere seguito da quello di Boulaye Dia. Come riferisce Il Messaggero, il reparto offensivo capitolino potrebbe andare incontro a un autentico stravolgimento anche per ciò che riguarda il mercato in uscita.

Difatti, scrive il quotidiano, rimane da definire il futuro di Valentin Castellanos, corteggiato dal Girona. Il club catalano ha già fatto un tentativo per l’attaccante spagnolo, presentando un’offerta di circa 15 milioni più bonus, prontamente rigettata da Lotito. La Lazio intenderebbe blindare l’argentino, ma con la cifra della sua eventuale cessione, il club sarebbe in grado di ripagare l’innesto di Noslin e di puntare sull’obbligo di riscatto per Dia.

Dal canto suo, il Girona avrebbe chiesto un incontro alla dirigenza biancoceleste per discutere sul futuro del Taty e capire se esistano o meno i margini per tentare un nuovo assalto. Castellanos è reduce da un stagione conclusa con 6 reti realizzate in 46 presenze fra campionato e coppe, e un buon rendimento che ha indotto la società ad affidargli il ruolo di attaccante del futuro.

Ciro Immobile, Lazio
Ciro Immobile, Lazio @livephotosport

Castellanos incedibile?

L’argentino viene considerato incedibile, almeno a telecamere accese, da Claudio Lotito, e il contratto in scadenza nel 2028 può indurre il patron a spingersi ulteriormente oltre per alzare la valutazione per il Taty. Castellanos ha raccolto l’eredità di Immobile, pur non avendo ancora mostrato l’attitudine da bomber tipica del capitano biancoceleste.

Si Parla di: