GP Austria, Shootout a Verstappen: delusione Leclerc

Max Verstappen conquista la pole nella Shootout dell'Austria e scatterà davanti a tutti in occasione della Sprint Race: Norris secondo davanti a Piastri, mentre Leclerc chiude decimo, senza tempo

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

La sua Red Bull non eccelle, ma Max Verstappen non è intenzionato a farsi da parte e si prende la pole nella Shootout dell’Austria. L’olandese artiglia il miglior tempo, lasciandosi alle spalle le due McLaren di Norris e Piastri. Il britannico si ferma a soli 93 millesimi dal campione del mondo, mentre l’australiano paga tre decimi da Super Max. In seconda fila compare anche George Russell, che precede la Ferrari di Carlos Sainz.

Terza fila con il presente e il futuro della Rossa, dal momento che il madrileno verrà affiancato da Lewis Hamilton. Delusione totale invece per l’altra Ferrari, con Charles Leclerc che non riesce a far segnare un tempo cronometrato, fermato dall’anti-stallo al momento dell’uscita dalla pitlane nell’ultimo tentativo dell’SQ3. Il monegasco partirà decimo, chiamato a una rimonta complicatissima nella Sprint dell’Austria.

Settima posizione per Sergio Perez, che mostra segnali di rinascita. Sorprendono ancora le due Alpine, entrambe in top 10: Ocon 8° e Gasly 9°, con la possibilità di proseguire la striscia positiva iniziata a Barcellona. La cura Briatore sembra dare i suoi frutti. Profondo rosso per Aston Martin. Nella Sprint dell’Austria, Stroll e Alonso scatteranno rispettivamente in 12ª e 13ª posizione. Altra delusione per le Racing Bulls, dove Ricciardo è persino rimasto fuori nella prima manche, mentre Tsunoda non va oltre il 14° posto.

La Top 10

  • 1. Max Verstappen 1:04.686
  • 2. Lando Norris 1:04.779
  • 3. Oscar Piastri 1:04.987
  • 4. George Russell 1:05.054
  • 5. Carlos Sainz 1:05.126
  • 6. Lewis Hamilton 1:05.270
  • 7. Sergio Perez 1:06.008
  • 8. Esteban Ocon 1:06.101
  • 9. Pierre Gasly 1:06.624
  • Charles Leclerc NO TIME