Hellas Verona, Montipò piace al Monza: ma LaLiga osserva

Il portiere dell'Hellas Verona Montipò potrebbe mettersi presto alla ricerca di una nuova avventura calcistica, intravedendo nel Monza un ulteriore step per la sua carriera: anche LaLiga però rimane una soluzione

Francesca Rofrano A cura di Francesca Rofrano MonzaVerona

Mancano ancora pochi giorni all’inizio della sessione di calciomercato, eppure, alcuni giocatori stanno valutando quali potrebbero essere le soluzioni migliori per fare uno step successivo in carrierea. Tra questi, anche Lorenzo Montipò si starebbe interrogando sul suo progetto futuro, data anche la scadenza di contratto nel 2025.

Una delle formazioni che si è dimostrata più interessata al portiere dell’Hellas Verona sembra essere il Monza. Il club brianzolo, infatti, si starebbe cautelando in vista dell’addio di Michele Di Gregorio, che partirà in direzione Juventus.

Come riportato da L’Arena, l’agente di Montipo’, Maria Alberto Fontana, nei giorni scorsi, avrebbe già avuto dei contatti con lo stesso amministratore delegato del Monza Adriano Galliani che avrebbe espresso il suo interesse per il portiere scaligero.

Montipò, Verona
Montipò, Verona @twitter

Montipò, tra Hellas Verona e Monza

Lorenzo Montipò sembra non aver ancora deciso il proprio futuro e tutto potrebbe dipendere anche dalle condizioni che l’Hellas Verona riuscirà a dettare per il rinnovo di contratto del classe 1996. Il calciatore sembra arrivato ad un punto della carriera in cui può ambire al salto di qualità ed è per questo motivo che un nuovo accordo con gli scaligeri dovrà essere intrigante ai suoi occhi.

Galliani, AD Monza
Galliani, AD Monza @Twitter

Nel caso invece le due parti non dovessero riuscire a trovare un accordo che soddisfi entrambe le parti, allora l’addio sarà cosa certa. Ed è proprio in questo frangente che potrebbe continuare il pressing del Monza e di Galliani per la prossima sessione di calciomercato.

Montipò piace al Monza e non solo

Il profilo di Lorenzo Montipò, come detto, piace al Monza del nuovo allenatore Nesta che ha intenzione di sostituire Di Gregorio con un giocatore di grande esperienza ed ambizione. Con un’offerta di poco più di 3 milioni di euro, i biancorossi potrebbero convincere l’Hellas Verona alla cessione.

Stando a quanto riportato dal quotidiano però, il Monza non è l’unico club finito sulle tracce di Montipò. L’ex Benevento e Novara, infatti, sarebbe finito anche nel mirino di due club de LaLiga, come il Rayo Vallecano e il Betis Siviglia.

Il Rayo, arriva da una stagione difficile, in cui è riuscita a salvarsi soltanto sul gong della stagione de LaLiga. Qui però Montipò, potrebbe trovare un ruolo da protagonista, visto l’addio di Dimitrievski in scadenza di contratto. Più ambizioso il progetto del Betis Siviglia di Pellegrino che, il prossimo anno, si ritroverà a giocare anche in Conference League, un palcoscenico europeo che il portiere dell’Hellas Verona non è ancora mai riuscito a calcare.