Italia, spauracchio rigori con la Svizzera: la lista di Spalletti

Ci sono diversi dubbi sul possibile rigorista azzurro in vista degli ottavi di finale contro gli elvetici a Euro 2024: Jorginho è reduce da troppi errori consecutivi, Scamacca l'uomo designato

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano ItaliaSvizzeraCampionato Europeo

Siamo giunti alla vigilia di Italia-Svizzera, che apriranno le danze degli ottavi di finale di Euro 2024. Il match è in programma all’Olympiastadion di Berlino alle ore 18:00. L’ultimo confronto in un grande torneo internazionale tra le due squadre risale a Euro 2020, con gli azzurri che si imposero con un netto 3-0 nella seconda partita della fase a gironi, con la doppietta di Locatelli e il gol di Ciro Immobile.

Molto più amari invece gli ultimi due precedenti nel girone di qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022. Uno 0-0 al St. Jakob Park e un 1-1 allo stadio Olimpico, che hanno permesso agli elvetici di strappare il pass per la Coppa del Mondo come prima nel raggruppamento, per la Nazionale allenata da Roberto Mancini è stata in seguito ai playoff dalla Macedonia del Nord.

Le due partite sono state segnate dall’errore dal dischetto di Jorginho, che in trasferta si è fatto neutralizzare da Sommer, mentre a Roma ha calciato altissimo sopra la traversa. L’unico rigore della gestione Spalletti è stato calciato proprio dal regista dell’Arsenal, anche in quel caso un errore nella vittoria per 5-2 contro la Macedonia. Ci sono dunque numerosi dubbi sul rigorista titolare degli azzurri.

La lista di Spalletti

Prima del match contro la Spagna, Spalletti ha fatto la sua lista di rigoristi, includendo Scamacca, Retegui, Dimarco, Barella e anche Jorginho. Difficilmente però vedremo ancora il centrocampista italo-brasiliano presentarsi dagli undici metri. Il centravanti dell’Atalanta sembra essere dunque l’uomo designato, con l’attaccante del Genoa – il sostituto naturale – come prima alternativa. In caso di rigore a sfavore, la certezza è invece Gianluigi Donnarumma.