Juventus, Rabiot futuro tutto da decidere: il Milan alla finestra

La Juventus deve ancora scoprire il futuro di Adrien Rabiot, in bilico tra il rinnovo di contratto e l'addio alla Vecchia Signora: il Milan rimane alla finestra in attesa della decisione della mamma-agente Veronique

A cura di Francesca Rofrano Juventus

La sessione di calciomercato andrà inevitabilmente ad intrecciarsi con la fase clou di Euro 2024 che farà slittare alcune delle trattative più interessanti dell’estate e che portano i tifosi ad un certo grado di apprensione. Una di queste trattative potrebbe essere quella per il rinnovo di Adrien Rabiot con la Juventus, attualmente in stallo per via di alcune divergenze di visione tra la mamma-agente Veronique e la dirigenza bianconera.

Il centrocampista, che partecipa con la Francia ad Euro 2024, ha infatti esposto il suo pensiero, dicendo di voler prendere una decisione sul suo futuro soltanto al termine della competizione europea, anche per evitare eventuali voci che potrebbero alimentare la confusione dello spogliatoio francese e non solo.

La Juventus cercherà di convincere Rabiot a rimanere alla corte di Thiago Motta per una cifra intorno ai 7.5 milioni di euro, confermando, e non andando a spalmare il suo ingaggio in più anni. Nel frattempo però il Milan di Fonseca è pronto a farsi avanti approfittando del momento di indecisione del classe 1995.

Rabiot, il Milan resta vigile

Nonostante la situazione tra Rabiot e la Juventus potrebbe evolversi in positivo o in negativo, complice anche l’arrivo di Thiago Motta, il Milan rimane ancora alla finestra in attesa di trovare il momento giusto per sferrare il colpo. Stando a quanto riportato da Milannews, la società rossonera starebbe attendendo la rottura definitiva tra il centrocampista francese e la Vecchia Signora.

Lettura: Juventus, Rabiot futuro tutto da decidere: il Milan alla finestra