Lazio, Noslin più vicino: chiusura in 72 ore

Nella giornata di oggi è previsto un incontro tra Lotito e Setti per chiudere la trattativa per l'attaccante olandese: decisive le prossime 72 ore per la fumata bianca definitiva

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

La Lazio si prepara a mettere a segno il secondo colpo della finestra estiva di calciomercato. Dopo aver acquistato Loun Tchaouna dalla Salernitana, il club biancoceleste ha messo le mani su Tijjani Noslin, giocatore rivelazione dell’Hellas Verona nella seconda parte dell’ultima stagione.

Arrivato a gennaio dal Fortuna Sittard per 3 milioni di euro, il jolly olandese, in grado di svariare su tutto il fronte offensivo, è stato uno degli elementi fondamentali per Marco Baroni, che oggi siede proprio sulla panchina dei biancocelesti, nella salvezza raggiunta, con 5 gol e 4 assist in 17 presenze. Adesso i due potrebbero ritrovarsi nella capitale, con ambizioni ben diverse.

Incontro Lotito-Setti

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, è stata fissata una scadenza al 30 giugno data limite per chiudere a un prezzo agevolato. I due club avrebbero trovato l’intesa sui 15 milioni di euro più bonus per il trasferimento a titolo definitivo. La cifra comprenderebbe anche una sorta di indennizzo per via libera concesso a Baroni da parte degli scaligeri.

I presidenti Lotito e Setti si dovrebbero incontrare oggi a Milano per l’assemblea di Lega. Sono da sistemare gli ultimi dettagli, ma l’affare è in dirittura d’arrivo. I biancocelesti provano ad assicurarsi un calciatore duttile e di grande potenzialità, mentre i gialloblù vogliono registrare un’importante plusvalenza ad appena 6 mesi dal suo acquisto. Le prossime 72 saranno decisive per la fumata bianca definitiva.

Si Parla di: