Roma, intesa con Le Fee: distanza con il Rennes

I giallorossi avrebbero trovato un principio di accordo con il centrocampista francese, che ha aperto al trasferimento in Italia: con il Rennes c'è ancora una distanza di circa 7 milioni di euro

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

La Roma guarda in Francia per rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione. Sfumato Koné, prossimo al trasferimento al Marsiglia, Ghisolfi ha virato con decisione su Enzo Le Fee, centrocampista classe 2000 di proprietà del Rennes, che lo ha acquistato la scorsa estate dal Lorient per 20 milioni di euro.

Salutato Renato Sanches, di rientro al PSG dopo il prestito, e con il probabile addio di Aouar, cercato in Arabia Saudita, il 24enne francese è il primo nome per rinforzare la casella scoperta in mezzo al campo. Nei prossimi giorni i capitolini proveranno a limare la distanza con il club rossonero.

I dettagli della trattativa

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Roma ha offerta tra i 12 e i 15 milioni di euro per Le Fee, ma questa prima proposta sarebbe stata rispedita al mittente dal Rennes. Il neo ds Ricky Massara – vecchia conoscenza giallorossa – chiede almeno 20 milioni di euro per lasciarlo partire, ovvero la cifra sborsata lo scorso anno per acquistarlo dal Lorient.

Il calciatore ha dato il via libera al trasferimento e avrebbe trovato un principio di accordo con la Roma. Il centrocampista francese è uno dei pupilli di Ghisolfi, che lo ha visto sbocciare al Lorient quando quando vestiva i panni di collaboratore di Landreau. Reduce da una stagione di alti e bassi, Le Fee potrebbe ripartire proprio dalla Serie A: i due dirigenti sono in contatto per trovare una quadra e permettere al giocatore di sbarcare in Serie A.

Si Parla di: