Spagna-Italia, probabili formazioni: le scelte di Spalletti e de la Fuente

Le probabili formazioni della sfida tra Spagna ed Italia, valevole per la seconda giornata del gruppo B di EURO 2024

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza ItaliaSpagnaCampionato Europeo

La seconda giornata della fase a gironi di EURO 2024 si aprirà oggi, mercoledì 19 giugno, con la sfida tra Croazia ed Albania, in programma alle ore 15 al Volksparkstadion. Le due formazioni militano nel gruppo B, ovvero quello dell’Italia, che affronterà la Spagna per la leadership del girone, in un match che si giocherà domani, giovedì 20 giugno, alle ore 21, nella cornice della Veltins-Arena.

Per gli Azzurri questa sarà una sfida fondamentale in ottica passaggio del turno, in quanto con una vittoria si potrebbe ipotecare il primo posto. Dopo il successo in rimonta per 2-1 contro l’Albania, la nazionale del commissario tecnico Luciano Spalletti dovrà confermare quanto fatto di buono contro una formazione decisamente più quotata, che nella prima giornata ha spazzato via 3-0 la Croazia.

Se l’Italia va in cerca di conferme, lo stesso lo farà quindi anche la Spagna, che ha lasciato negli occhi dei propri tifosi la grande prestazione dell’esordio. Anche per gli uomini di de la Fuente ci sarà quindi la possibilità di mettere in ghiaccio la qualificazione agli ottavi di finale, in una sfida che si prospetta ricca di spunti e che sembra essere aperta a qualsiasi risultato.

Spagna-Italia, le probabili formazioni

La Spagna dovrebbe scendere in campo con il suo classico 4-3-3, confermando in blocco l’undici titolare visto contro la Croazia. De la Fuente dovrebbe quindi puntare su Unai Simon tra i pali, con Nacho e Le Normand difensori centrali, mentre Carvajal e Cucurella agiranno da terzini. A centrocampo il terzetto vedrà protagonisti Pedri, Rodri e Fabian Ruiz, mentre nel tridente spazio a Lamine Yamal, Morata e Nico Williams.

Dalla parte opposta invece, in casa Italia, Spalletti nutrirebbe ancora qualche dubbio, anche se la formazione iniziale potrebbe essere la stessa dell’esordio con l’Albania. Oltre a Donnarumma tra i pali, Di Lorenzo, Calafiori e Bastoni dovrebbero essere confermati. A centrocampo Jorginho e Barella viaggiano verso la maglia da titolare, con Chiesa e Dimarco sugli esterni. In attacco continuità a Scamacca, con Frattesi e Pellegrini alle sue spalle, anche se resta l’ipotesi Cristante, con Pellegrini in panchina e l’avanzamento dello stesso Chiesa, con rispettivo cambio modulo.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Nacho, Le Normand, Cucurella; Pedri, Rodri, Fabian Ruiz; Yamal, Morata, Nico Williams. Allenatore: de la Fuente

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Di Lorenzo, Calafiori, Bastoni; Chiesa, Jorginho, Barella, Dimarco; Pellegrini, Frattesi; Scamacca. Allenatore: Spalletti