Dorgu oro di Lecce, Corvino si sfrega le mani: il retroscena di mercato

Lorenzo Zucchiatti
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

La prima volta in Serie A non si scorda mai, e se poi arriva all’ultimo minuto, subito dopo il pareggio, per dare la vittoria alla propria squadra, è davvero speciale. Patrick Dorgu regala un successo d’oro al Lecce in chiave salvezza contro la Fiorentina, in una gara al cardiopalma dal finale rocambolesco. Il terzino danese si sta mettendo in luce in questa stagione in prima squadra dopo aver vinto il campionato Primavera con i salentini, e Pantaleo Corvino, sempre più mago nello scovare talenti nascosti, si sfrega le mani pensando alla plusvalenza monstre che si profila all’orizzonte. A cavallo del suo exploit con i viola, spunta un retroscena di mercato interessante.

Sondaggio Milan per Dorgu: secco no di Corvino

Con 200mila euro, l’estate scorsa, il Lecce si è assicurato dal Nordjaelland un talento cristallino, che ha visto il suo valore crescere esponenzialmente. Tra dicembre e gennaio, segnala Tuttomercatoweb.com, il Milan ha effettuato un sondaggio per lui, in quanto alla ricerca di un terzino sinistro che facesse da vice Theo Hernandez. A tale interesse è arrivato il secco no di Corvino: c’è una salvezza da conquistare, e nel mercato di riparazione niente cessioni illustri. Se ne riparlerà a giugno, quando altre squadre potrebbero tornare prepotentemente alla carica per Dorgu.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana