Genoa, Gudmundsson per il dopo Chiesa: la contropartita della Juventus

Federica Concas
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

La questione Gudmundsson continua a tenere banco in casa del Genoa. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, dopo l’assalto respinto della Fiorentina, Ottolini potrebbe a breve nuovamente registrare le richieste da parte una big, pronta a sistemare l’eventuale addio di un altro accattante.

Al centro delle ultime indiscrezioni c’è la Juventus che per il dopo Chiesa, dopo un timido interesse mostrato nei mesi scorsi, sarebbe nuovamente ritornata sulla pista Gudmundsson. Qualora l’attaccante non dovesse prolungare il contratto con i bianconeri, ecco che Giuntoli potrebbe nuovamente contattare il Genoa proponendo una contropartita che potrebbe non lasciare indifferente il Grifone.

Juventus-Gudmundsson, la chiave per convincere il Genoa

La chiave per convincere il Genoa utilizzata dalla Juventus, qualora i bianconeri ritornassero come ipotizzato sulla pista Gudmundsson, potrebbe rispondere al nome di Enzo Barrenechea, mediano argentino. Il classe 2001 attualmente al Frosinone, secondo La Gazzetta dello Sport, potrebbe rappresentare una pedina decisiva come eventuale contropartita.

Barrenechea, Frosinone
Barrenechea, Frosinone @LPS

Una chiave che potrebbe essere utilizzata per convincere il Genoa, in virtù dell’interesse che i rossoblù avrebbero palesato nei confronti delle qualità del giocatore di proprietà della Juventus. Una prerogativa molto interessante che pone, come oramai da tempo, la figura di Gudmundsson al centro della prossima sessione estiva di calciomercato.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana