Il Chelsea avvia la rivoluzione: non solo Enzo Fernandez in partenza

Lorenzo Ferrai
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Altra stagione deludente per il Chelsea, che naviga mestamente all’undicesimo posto. La vagonata di milioni spesa nell’ultimo anno solare non ha portato i risultati sperati, così come l’avvento di Pochettino. I Blues, fuori dalle coppe avevano obiettivi sensibilmente migliori a inizio anno ma la realtà dei fatti a dato esiti ben diversi. Spese troppo alte, vedasi i 121 milioni spesi per Enzo Fernandez, e un rendimento alquanto inferiore alle aspettative.

Per i londinesi si prospetta una vera rivoluzione di mercato e il primo giocatore a essere coinvolto potrebbe essere proprio l’argentino. Fresco campione del mondo con l’Argentina, Enzo Fernandez aveva convinto il Chelsea a soddisfare le richieste economiche Benfica per portarlo in Premier League. Secondo quanto riporta FootballTransfers, il centrocampista starebbe seriamente valutando l’ipotesi di abbandonare Stamford Bridge già quest’estate, nonostante un contratto che lo lega ai Blues fino al 2031.

Chelsea, anche Mudryk al passo d’addio

Ambiente Chelsea non particolarmente gradito a diverse stelle della formazione di Pochettino. Oltre al già citato Enzo Fernandez, anche Mykhailo Mudryk potrebbe lasciare Londra a giugno. L’ucraino aveva chiesto di abbondare il club già a gennaio, incassando però il netto rifiuto da parte della società, vista l’ingente spesa sostenuta per portarlo nella capitale inglese. I due acquisti più costosi del 2023 starebbero dunque programmando un futuro lontano da Stamford Bridge, con la dirigenza londinese chiamata a prendere una decisione nei prossimi mesi.

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana