Il Nottingham Forest gela il Milan, dietrofront Origi: svaniscono 5 milioni

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Dopo non aver reso quanto il Milan si aspettasse nella scorsa stagione, Origi è stato ceduto a titolo temporaneo al Nottingham Forest ad inizio settembre. Viste le prestazioni non esaltanti nemmeno dopo il ritorno in Premier League, sembrava che potesse concretizzarsi un’interruzione del prestito. In questo modo il belga sarebbe rincasato a Milanello per poi essere nuovamente girato ai Los Angeles FC, con obbligo di riscatto fissato a 5 milioni.

A vanificare i piani dei rossoneri è però stato l’infortunio di Chris Wood. Stando infatti a quanto riportato dal The Athletic, dopo il problema al tendine del ginocchio, con stop ipotizzabile di due mesi, il Nottingham Forest ha deciso di bloccare l’operazione Origi. Gli 0 gol realizzati fino a questo momento sono lo specchio di come l’ex Liverpool non riesca a ritrovarsi, ma il club inglese non potrà farne a meno per evitare di ritrovarsi coi giocatori contati in attacco.

Cessione rimandata in estate

Salvo controindicazioni dell’ultimo minuto, l’operazione sarebbe quindi sfumata e rimandata solamente di qualche mese alla prossima estate. Una volta rientrato dal prestito, Origi non troverà spazio al Milan, ma si apriranno nuove trattative per trovare una soluzione che accontenti entrambe le parti. Molto probabili dovrebbe essere un trasferimento a titolo definitivo, con la pista MLS che resterebbe sempre aperta.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana