Inter, visite mediche rinviate per Taremi: cosa è successo

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Oggi doveva essere la giornata dello sbarco in Italia di Mehdi Taremi, pronto per svolgere le visite mediche con l’Inter che lo ha bloccato in vista della prossima stagione. I tifosi nerazzurri dovranno però aspettare visto che il tutto è stato rimandato, con il volo dell’iraniano da Porto che è stato cancellato. Stando a quanto riportato da Gianluca Di Marzio, sarebbe stata proprio la società meneghina ad optare per lo slittamento, ma per quale motivo?

L’attaccante classe ’92 è infatti ancora legato da un contratto con il club biancoblu, con il quale dovrà concludere la stagione. Per evitare di creare problemi al giocatore, già attaccato sul profilo Instagram del Porto per la sua decisione di accordarsi con un’altra squadra, l’Inter ha infatti optato per uno slittamento delle visite mediche. Il tutto è stato però solamente rimandato e verrà quindi organizzato in futuro in gran segreto.

Inter-Taremi, l’affare non è a rischio

Nonostante questo intoppo, l’affare tra Taremi e l’Inter si farà ed il giocatore potrà vestire la maglia nerazzurra al termine di questa stagione, arrivando a parametro zero vista la scadenza del contratto. L’iter delle visite mediche verrà quindi recuperato a data da destinarsi, con una giornata dedicata come accaduto già per Zielinski, altra operazione a titolo gratuito che si concretizzerà ufficialmente a giugno visto il mancato rinnovo del polacco con il Napoli.

In questo articolo si parla di: