Juventus, occhio al Milan: da Chiesa a Conte, cosa bolle in pentola

Federica Concas
3 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Cosa bolle in pentola? Senza ombra di dubbio i prossimi mesi prima della sessione estiva di calciomercato rappresenteranno un momento decisivo per Juventus e Milan. Un destino che tuttavia potrebbe inaspettatamente intrecciarsi e volto a caratterizzare il futuro di due nomi caldi, Chiesa e Conte. Profili che attraverso un susseguirsi di indiscrezioni ed eventuali trattative potrebbe essere i protagonisti delle prossime mosse compiute da ambedue i club.

Chiesa-Juventus, punto interrogativo: irrompe Conte?

Il futuro di Chiesa alla Juventus rappresenta un punto interrogativo, oramai da diverso tempo. Nonostante le parti si siano più volte ripromesse di giungere al rinnovo, i bianconeri potrebbero tuttavia scegliere di sacrificare l’attaccante e puntare verso nuovi profili da aggregare alla rosa.

A tal proposito, secondo quanto riportato su TeleLombardia, qualora il Milan decidesse di portare in panchina Conte, il tecnico ex Inter potrebbe altresì irrompere per portare Chiesa in rossonero. Insomma, un intrigo di mercato che tuttavia registrerebbe diverse complicanze. Tasselli che raccontano la volontà dello stesso tecnico ad oggi svincolato di accasarsi alla Juventus. Nonostante i Diavoli rappresentino una pista calda. In tal senso, la scelta sarebbe già stata fatta.

Conte attende la Juventus: il Milan ultima spiaggia?

La volontà di Conte sarebbe rappresentata dalla determinazione di attendere la chiamata della Juventus, destinazione ad oggi preferita dal tecnico. Allegri e dirigenza bianconera permettendo. Tuttavia, il Milan sarebbe tutt’oggi sullo sfondo pronto a rappresentare una sorta di ultima spiaggia. L’indiscrezione rilasciata da TeleLombardia, in tal senso, potrebbe dunque dipendere in primis dai movimenti non solo scelti dalle due società, ma dalla decisione dello stesso tecnico.

Antonio Conte
Antonio Conte @Twitter

Il nodo Chiesa-Milan potrebbe rivelarsi una pista veritiera solo qualora la Juventus decidesse di snobbare Conte, libero dunque di puntare ad una nuova panchina, Milan incluso. Tuttavia, entrambi i club starebbero ancora valutando la posizione di Allegri e Pioli, senza la fretta di prendere una decisione se non prima della sessione estiva. Proprio per questo , il futuro di Conte è in standby, proprio come quello di Chiesa. Divenire pronti a rappresentare una buona opzione di mercato.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana