Juventus, Soulé addio monstre: al via l’asta dalla Premier

Lorenzo Ferrai
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Juventus abbattuta dal Derby d’Italia, che ha ridimensionato le ambizioni dei bianconeri e promosso la fuga dell’Inter in vetta alla classifica. Alla Continassa ci si concentra sul futuro, anche in vista di giugno, quando riaprirà il mercato. Riflettori puntati principalmente sui giovani in prestito, dislocati in giro per l’Italia, i quali potrebbero giocare un ruolo di primo piano nel mercato estivo. Al centro di ogni discorso rimane Matias Soulé, attualmente al Frosinone ma di proprietà della Vecchia Signora.

L’argentino, con ogni probabilità, farà ritorno a Torino in estate e il futuro è ancora tutto da scrivere. Stando a quanto rivela Tuttosport, la Juventus si sarebbe mossa per proporre il rinnovo al classe 2003, anche se la permanenza in bianconero appare tutt’altro che scontata. Difatti, Soulé avrebbe diverse estimatrici, soprattutto in Premier League, da cui potrebbero arrivare diverse offerte per accaparrarsi il giovane talento sudamericano.

Newcastle e Crystal Palace su Soulé

Il futuro incerto di Soulé aprirebbe inevitabilmente a una possibile asta in estate. Durante Frosinone-Milan, gli scout di Newcastle e Crystal Palace sarebbero stati presenti allo Stirpe per visionare l’argentino, autore di un gol. Dal canto suo, la Juventus valuta il proprio gioiellino sui 40 milioni di euro, anche se non è da escludere una permanenza del classe 2003 alla corte di Allegri la prossima stagione.

In questo articolo si parla di: