Non solo Conte, Thiago Motta porta Zirkzee: il piano del Milan

Lorenzo Zucchiatti
3 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Le voci su Conte? Non mi danno fastidio, però un po’ mi annoiano”. Così Stefano Pioli, in conferenza stampa, ha commentato l’indiscrezione che vorrebbe l’ex ct della nazionale nuovo allenatore del Milan nella prossima stagione. Che non sia piacevole per il tecnico di Parma non stentiamo a crederlo, posto che, dopo mesi di #Pioliout nonostante il lavoro svolto in questi anni in rossonero, la voglio di gratitudine è fisiologica. Cosa però che nel calcio moderno è pura utopia, e dunque si incassa e si va avanti, ma l’ombra di Conte c’è eccome.

Dopo Juventus e Inter, il tecnico leccese farebbe l’en-plein, e dopo un annata piuttosto deludente a livello di risultati come questa, il Milan sarebbe la chiamata perfetta per il suo stile, sempre pronto a risollevare ambienti in difficoltà con la sua tempra e carattere. Va da se che, al di là dei suoi trascorsi in squadre rivali, difficile pensare che l’avvento di un Antonio Conte non venga vista di buon grado dai rossoneri, anche se la prima scelta per giugno potrebbe essere un’altra: Thiago Motta è l’uomo del momento e si candida per una big l’anno prossimo, con anche uno Zirkzee da mettere nello zaino da viaggio.

Motta-Zirkzee, pacchetto completo: c’è anche il Napoli

Che la coppia Thiago Motta-Zirkzee possa costituire un pacchetto completo è forse leggermente esagerato, ma poco ci manca: l’olandese sa di essere esploso perché il suo allenatore ha dato il via libera alla cessione di Arnautovic, dandogli il posto da titolare, e facendogli capire i movimenti giusti per incidere. Che voglia seguirlo nella sua nuova avventura non è utopia, e quale miglior occasione per il Milan, desideroso di dare una ventata d’aria fresca in panchina e trovare un nuovo bomber su cui costruire la squadra?

Joshua Zirkzee, Bologna
Non solo Conte, Thiago Motta porta Zirkzee: il piano del Milan 3

Occhio però al Napoli, che in estate potrebbe ritrovarsi in una situazione molto simile a quella del Milan. Se Pioli può ancora sperare, magari con l’Europa League, di convincere la società a puntare su di lui, poche speranze per Mazzarri, preso come semplice traghettatore. De Laurentiis ci aveva provato anche in estate per Thiago Motta, ma l’italo-brasiliano ha preferito un altro anno di apprendistato a Bologna. Senza dimenticare Osimhen, pronto a lasciare la Campania: Zirkzee è il favorito del Napoli, e dunque ecco di nuovo l’accoppiata vincente che tenta i partenopei.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana