Roma-Lukaku, il Chelsea tende la mano: Friedkin ha deciso

Federica Concas
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Da diversi giorni il futuro di Lukaku alla Roma è messo in costante dubbio, in virtù di una riconferma che potrebbe stentare ad arrivare a fine stagione. A tendere la mano per un’eventuale passaggio del belga definitivamente in maglia giallorossa ci sarebbe il Chelsea. Il club proprietario del cartellino sarebbe addirittura pronto a mettere in saldo il giocatore. Una cifra di vendita al ribasso.

La novità sul futuro di Lukaku ruota dunque intorno alla possibilità offerta dal Chelsea alla Roma, di poter acquistare il cartellino ad una cifra più appetibile. Tuttavia, secondo quanto riportato da Il Messaggero, i 30 milioni di euro nuovamente negoziati dal club inglese non andrebbero ancora a soddisfare Dan Friedkin che avrebbe definitivamente deciso. In virtù di un ingaggio ritenuto ancora troppo oneroso.

Roma, lo sconto del Chelsea decisivo?

Lo sconto che potrebbe decidere di effettuare il Chelsea, relativo al cartellino di Lukaku, potrebbe tuttavia non rivelarsi decisivo. Una mossa che dunque non avrebbe convinto la Roma decisa nel salutare il belga a fine stagione. La strada verso il futuro dell’attaccante dovrebbe rappresentare un percorso che giungerà direttamente in Arabia, proprio come da diverso tempo asserisce La Gazzetta dello Sport.

La storia tra la Roma e Lukaku dunque si avvia ai titoli di coda. Giugno si avvicina e nonostante lo sconto del Chelsea, la famiglia Friedkin non ha alcuna intenzione di sborsare una cifra ritenuta ancora troppo alta. Nel frattempo, il belga si prepara alla seconda parte della stagione. Un motivo in più per riprendere un percorso caratterizzato da troppi alti e bassi.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana