Udinese, il padre di Samardzic: “Lunedì sarò a Torino, Laki pronto per il salto”

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Nonostante gli accostamenti, soprattutto al Napoli, anche nella finestra di mercato invernale Lazar Samardzic è rimasto all’Udinese. Il serbo però sarà ancora protagonista nel corso della prossima estate, che potrebbe essere decisiva per un suo trasferimento in una big. Tra le papabili squadre ci sarebbe anche la Juventus, prossimo avversario dei friulani. Ad assistere alla sfida dovrebbe esserci anche il padre del giocatore, come da lui stesso confermato a La Gazzetta dello Sport: “Si, lunedì cercherò di essere allo stadio a Torino con mia moglie e gli altri due figli“.

Chissà che proprio questo viaggio allo Stadium non sia un’occasione anche per parlare di futuro con la dirigenza bianconera. Mladen Samardzic ha poi toccato altri temi nel corso della sua intervista: “Mio figlio deluso dal mercato? Credo che di questo si sia già parlato abbastanza. Laki ha continuato a lavorare duramente ed è concentrato sull’Udinese. La squadra sta attraversando una fase difficile e mio figlio vuole aiutare i compagni ad uscirne tutti insieme”.

Udinese, Mladen Samardzic: “Vedremo cosa riserverà il futuro”

Il padre di Samardzic si è poi espresso riguardo a quello che potrebbe essere il futuro: “Dobbiamo vedere che cosa sarà meglio per lo sviluppo di Laki. Il fatto che sia stato accostato a diverse società è il segnale che sta facendo bene. Mio figlio ha già detto di essere pronto per il prossimo passo, ma non ha fretta. Sa quello che ha a Udine, dove si sente molto a suo agio nel club e ha dimostrato costantemente il suo valore. E questo è soltanto positivo per la sua crescita. Vedremo cosa ci riserverà il futuro”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana