Asta Gudmundsson, l’Inter frena: la Juventus approfitta di Ausilio

Ausilio mette i freni: "Gudmundsson e Zirkzee? Di qualità, ma l'Inter non può comprare tutti"

A cura di Redazione
- Pubblicità -

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, ha posto un freno alle voci di mercato circolanti attorno a due potenziali obiettivi della squadra nerazzurra, Gudmundsson e Zirkzee. In una recente intervista a Sport Mediaset, Ausilio ha sottolineato le difficoltà di fare determinate operazioni in Italia, dando così un assist alla concorrenza, tra cui la Juventus.

La Vecchia Signora sembra essere già sulle tracce di Gudmundsson, centrocampista versatile del Genoa. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Juventus ha avviato contatti con l’entourage del giocatore, valutato tra i 30 e i 40 milioni di euro. Tuttavia, il futuro del giocatore sembra essere più orientato verso la Premier League, come lasciato intendere in precedenza. Nonostante ciò, la Juventus è determinata a competere per assicurarsi le qualità del giocatore, considerando la sua versatilità e la sua adattabilità a diversi ruoli.

La concorrenza per Gudmundsson è agguerrita, con l’Inter che si trova ora a dover fare i conti con le parole di Ausilio che, sebbene non escludano del tutto un’eventuale mossa sul mercato, fanno capire che gli obiettivi del club potrebbero essere diversi da quelli delle altre squadre interessate.

In questo scenario, la Juventus si prepara a una sfida importante sul mercato per assicurarsi le qualità di Gudmundsson, conscia delle difficoltà ma determinata a fare di tutto per aggiudicarsi il talento del Genoa.

Lettura: Asta Gudmundsson, l’Inter frena: la Juventus approfitta di Ausilio
P