🃏 L’Atalanta rimpiange Colpani: Percassi gioca il jolly

L'Atalanta rimpiange il talento di Andrea Colpani, calciatore ora al Monza ma cresciuto in nerazzurro: Percassi potrebbe usare alcune carte a sua disposizione per tentare l'ad Galliani

A cura di Redazione Calciomercato
- Pubblicità -

La sessione di calciomercato estiva si avvicina giorno dopo giorno e le squadre, oltre a pensare a quello che sarà il loro posizionamento nella stagione, iniziano a progettare la prossima, con tante idee per rinforzare la rosa. L’Atalanta in estate potrebbe dire addio a diverse personalità importanti, ma è ugualmente pronta a cercare nuovi trascinatori per la formazione di Gasperini.

Uno dei calciatori messi nel mirino dalla società nerazzurra è sicuramente Andrea Colpani, talento cresciuto proprio in casa Atalanta e poi venduto prematuramente al Monza nel 2020. Da allora, il trequartista è diventato un vero e proprio rimpianto, ma Percassi, come riportato da Tuttosport potrebbe trovare il modo di riportare il calciatore a Bergamo, anche e soprattutto in vista dell’ormai sicuro addio di Teun Koopmeiners.

L’idea di Percassi

Andrea Colpani è esploso sotto la preziosa guida di Raffaele Palladino che ne ha fatto di lui un calciatore da 7 gol e 4 assist in 29 partite. Il calciatore passò in prestito biennale con obbligo di riscatto a 9 milioni al Monza, ma l’Atalanta, in quel caso, si assicurò il 30% su una futura rivendita.

Ed è proprio su questo che l’Atalanta di Percassi potrebbe provare a fare leva, per cercare di convincere il Monza di Galliani a cedere El Flaco. La cifra richiesta dai biancorossi è di circa 20 milioni di euro, ed il risparmio potrebbe essere importante.

C’è da dire però che l’Atalanta dovrà fare i conti con altri club pronti a strappare Colpani al Monza, prima tra tutte la Lazio, data anche la possibilità di un addio di Felipe Anderson e di Zaccagni.

Lettura: 🃏 L’Atalanta rimpiange Colpani: Percassi gioca il jolly
P