👀 “Vicino al Napoli”, Barak rivela il retroscena di mercato

A parlare di un importante retroscena di mercato in casa Fiorentina è stato Barak: il calciatore della Viola ha rivelato come fosse ad un passo dal trasferirsi al Napoli

Redazione
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Procede spedita la stagione della Fiorentina che, tra un alto e un basso, si ritrova a lottare per un posto in Uefa Champions League. Certo è che non sarà così semplice per la Viola prendersi il quarto posto in classifica visto che, almeno per il momento, è a ben 8 punti distanza ed è occupato dal Bologna.

- Pubblicità -

Non si tratta tanto di chi lo occupa, ma delle contendenti che sono pronte a contendersi tale posto. Tra le squadre pronte a fare guerra ci sono anche Roma, Atalanta, Napoli e Lazio. Insomma un vero e proprio schieramento di big che contro le quali la Fiorentina, alle prese con l’affare Zaniolo, non avrà vita facile. Tra i giocatori che possono dare una grande mano alla Viola in questo finale di stagione c’è sicuramente Barak che ha voluto rivelare un importante retroscena di mercato.

La confessione di Barak

Il calciatore della Fiorentina ha sottolineato la sua vicinanza, nel periodo della sessione invernale di gennaio, alla maglia del Napoli. Un trasferimento che non si è mai concretizzato, ma che il centrocampista della Viola ha raccontato.

Queste le sue parole in conferenza stampa: “A gennaio volevo trovare la migliore soluzione per me, per ritornare a giocare con continuità. Proprio per questo motivo mi sono iniziato a consultare anche con lo staff tecnico della Nazionale”.

Antonin Barak, Fiorentina
Antonin Barak, Fiorentina @livephotosport

Ha poi continuato: “Di squadre interessate ce ne stavano parecchie, ma quella che sembrava fare veramente sul serio era il Napoli. La trattativa non è mai andata in porto, ma a distanza di tempo posso dire che va benissimo così e che sono molto contento di essere rimasto. Questa è la dimostrazione che la Fiorentina ha ancora grande fiducia in me”.

- Pubblicità -