Premier League, Arsenal-Liverpool 3-1: Arteta accorcia in classifica

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il big match della ventitreesima giornata di Premier League si è giocato alle ore 17.30 all’Emirates e ha visto la vittoria per 3-1 dell’Arsenal sul Liverpool. Successo decisamente importante per la formazione di Arteta, che sale a quota 49 punti ed accorcia a due lunghezze di distanza proprio dai Reds. Si blocca dopo quattro vittorie consecutive invece la corsa di Klopp, che cade sotto i colpi dei londinesi non sfruttando l’occasione di staccarli in classifica.

Arsenal-Liverpool 3-1: il racconto del match

La gara comincia subito su buoni ritmi, con l’Arsenal che prova a spingere sull’acceleratore e raccoglie i frutti al minuto 14, quando è Bukayo Saka a sbloccare il risultato dopo la conclusione di Havertz respinta da Alisson. La prima frazione scivola via senza altre particolari grandi occasioni, ma pochi istanti prima di rientrare negli spogliatoi, il Liverpool trova il pareggio. A rimettere la partita in equilibrio è lo sfortunato autogol di Gabriel, che devia nella propria porta nel tentativo di intercettare un passaggio.

Dopo un rigore negato ai padroni di casa, nuovo momento catartico della sfida al 67′, con l’Arsenal che riesce a rimettere la testa davanti grazie a Martinelli, che sfrutta un errore difensivo ed insacca il 2-1. Nel finale i Reds rimangono in dieci a per via dell’espulsione di Konate e i londinesi riescono a mettere la parola fine al 92′ con una bella azione personale di Trossard, che firma il 3-1 finale.