Taylor ancora nella bufera: Klopp furioso dopo Arsenal-Liverpool

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

L’Arsenal si è aggiudicato il big match della 23ª giornata di Premier League, battendo 3-1 il Liverpool all’Emirates Stadium. In Inghilterra però si è scatenata una nuova bufera su Anthony Taylor, arbitro dell’incontro, che fece infuriare la Roma e José Mourinho in occasione della finale di Europa League persa ai calci di rigore contro il Siviglia.

A scagliarsi contro il fischietto questa volta è Jurgen Klopp, che non ha per niente apprezzato la direzione della gara. I Reds, che hanno chiuso la partita in 10 uomini per l’espulsione di Konaté, hanno pagato anche gli errori di Alisson nella ripresa, ma rimangono comunque al comando della Premier League, in attesa che il Manchester City recuperi due match.

Le parole di Klopp

Klopp ha criticato duramente la direzione di Taylor durante le interviste postpartita: “Molte cose erano contro di noi oggi. Questo arbitro mi ha dato un cartellino rosso contro il Manchester City per una situazione di rissa tra Bernardo Silva e Mo Salah. Oggi stessa situazione con Jota che però non ha ricevuto il cartellino rosso. È incredibile. C’è la situazione di Havert su Konaté per il primo giallo. Poi Havertz crolla e l’arbitro dà il cartellino giallo a Konaté. Gabriel fa la stessa cosa con Nunez e niente cartellino giallo“.

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana