✍️ Calciomercato Bologna, post Thiago Motta prima mossa: i 4 colpi di Sartori

Un calciomercato infuocato attende il Bologna, che come prima mossa dovrà scegliere bene il post Thiago Motta: ciò condizionerà il resto, ma intanto Sartori ha in cantiere 4 colpi per rimpolpare tutti i reparti

A cura di Lorenzo Zucchiatti Calciomercato
- Pubblicità -
Sezione

Terminerà sta sera l’avventura di Thiago Motta in Emilia, con il Bologna impegnato nella trasferta di Genova utile per blindare il 3° posto in classifica. Un’annata trionfale impossibile da prevedere, coronata con la conquista della Champions League, che rendeva immaginabile la separazione a fine anno, con l’italo-brasiliano pronto ad accasarsi alla Juventus.

Si prevedono dunque settimane concitate per i felsinei, che dovranno impostare un calciomercato sapiente ed utile a cementare le sicurezze guadagnate in questa stagione. La prima mossa sarà inevitabilmente il post Thiago Motta, scelta da non sbagliare per dare continuità al suo lavoro. Al momento in vantaggio nella lista di Sartori sembra esserci Italiano, arrivato probabilmente a fine ciclo con la Fiorentina, con il quale però si potrà intavolare un discorso dopo la finale di Conference League di mercoledì 29 maggio.

Seguono a ruota un Sarri libero sulla piazza e un Palladino che deve ancora definire il suo futuro col Monza, mentre sullo sfondo anche le suggestioni Tedesco, attuale ct del Belgio, e Pioli, che lascerà il Milan come da comunicato odierno. Se scegliere il nuovo allenatore deve necessariamente essere in cima alla lista delle priorità, il calciomercato del Bologna comincia a muoversi, e sono almeno 4 i colpi che Sartori ha in cantiere.

Lettura: ✍️ Calciomercato Bologna, post Thiago Motta prima mossa: i 4 colpi di Sartori
P