Kroos, dilemma rinnovo: la Juventus sogna

Lorenzo Ferrai
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il mercato di gennaio è terminato da pochi giorni e l’attenzioni delle società si è spostata verso giugno. In particolare, a stuzzicare gli appetiti, sono i calciatori in scadenza, liberi già ora di legarsi a qualunque squadra per l’estate. Fra i nomi illustri compare anche quello di Toni Kroos, legato al Real Madrid fino al 30 giugno 2024. Il tedesco potrebbe anche lasciare la capitale spagnola in estate. In questo senso, la Juventus potrebbe anche fare un tentativo per il campione del mondo 2014.

Con la camiseta blanca, Kroos ha vinto quattro Champions League, contribuendo a scrivere la storia del club. All’età di 34 anni, non è da escludere la possibilità di una nuova avventura. La Juventus è alla costante ricerca di un centrocampista di qualità, anche in ottica futura, per potersi esibire nel migliore dei modi nel palcoscenico europeo. Nonostante non sia più giovanissimo, il tedesco può comunque innalzare vertiginosamente la mediana bianconera. Leggi anche sul possibile affare Samardzic alla Juventus.

Kroos rinnova? Juve alla finestra

Kroos rappresenta un’autentica suggestione, anche se il suo acquisto appare complicato. Sebbene il teutonico potrebbe giungere a Torino a parametro zero, l’ostacolo principale risiede nel suo ingaggio, superiore ai 20 milioni annui, cifra fuori portata per la Juve. Inoltre, come riporta La Gazzetta dello Sport, il Real Madrid starebbe lavorando per proporre al giocatore un rinnovo biennale, ipotesi più che concreta, anche per via del progetto madrileno, più stabile rispetto a quello di una Vecchia Signora in ricostruzione. Alla Continassa rimangono vigili.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana