Carica Lazio, Immobile per battere il Bayern: Sarri con due dubbi

Lorenzo Zucchiatti
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Serviva come il pane alla Lazio una vittoria in quel di Cagliari, per più motivazioni: anzitutto per una classifica estremamente mutevole, che vede le contendenti all’Europa scambiarsi di continuo le posizioni. E poi per il morale, per uscire da settimane decisamente complicate, tra risultati scadenti e tensioni tra società e tifosi. Ora torna il fascino della Champions League, con il Bayern Monaco in visita nella capitale mercoledì 14 alle 21:00. Sarri può contare su un ritrovato Immobile, atteso da una sfida speciale.

Per il bomber biancoceleste trattasi di una sorta di Der Klassiker, lui che, per due stagioni dal 2014 al 2016, ha vestito la maglia del Borussia Dortmund, acerrimo rivale proprio del Bayern Monaco. Va da se che, per avere una chance di passaggio del turno, serviranno due partite perfette della Lazio, contro una squadra ferita dal recente 3-0 subito dal Leverkusen nel match “scudetto”. Per il match d’andata all’Olimpico, al di là della certezza Immobile, Sarri si porta dietro due dubbi.

Pessimismo per Patric e Zaccagni: Bayern a rischio e Bologna nel mirino

A fare il punto della situazione è il Messaggero, che fa trapelare il pessimismo di Sarri per il recupero dei due acciaccati: Patric è sulla via della guarigione dall’infortunio alla spalla, ma è probabile che non verrà corso alcun rischio. Ancora meno possibilità per Zaccagni, out per un problema al piede e non ancora aggregato al gruppo. Si farà un tentativo per entrambi per la panchina, ma il Bayern Monaco è a rischio, ed è probabile che nel mirino ci sia Lazio-Bologna del 18 febbraio, scontro diretto fondamentale in chiave qualificazione alla prossima Champions League.

In questo articolo si parla di: