Lazio-Bayern Monaco, Sarri: “Dobbiamo fare l’opposto della Supercoppa”

Lorenzo Zucchiatti
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Vigilia di Champions League per la Lazio, di quegli ottavi conquistati sul campo in un girone ostico ma superato brillantemente. Ora il Bayern Monaco, un avversario superiore che, dice Sarri in conferenza, va affrontato con la giusta spensieratezza e serietà: “Se partiamo dal presupposto che sarà impossibile siamo già sconfitti. Dobbiamo avere entusiasmo e fiducia, è una partita bella da vincere. Ci proviamo a tutti i costi con una bella faccia tosta. Ci saranno momenti in cui soffriremo e dobbiamo farlo tutti insieme, è inevitabile col Bayern Monaco. Dobbiamo fare l’opposto di ciò che abbiamo fatto in Supercoppa con l’Inter”.

Dal ruolo di Luis Alberto agli infortunati: sì Vecino e Patric, out Zaccagni

Una Lazio insomma coraggiosa ed entusiasta di calcare tale palcoscenico. Tanti i temi trattati da Sarri in conferenza, a cominciare dal ruolo di Luis Alberto: Luis Alberto vicino a Immobile? È il centrocampista più offensivo, ma il trequartista che voglio io non lo può fare. Mi piace che attacchi gli spazi, lui invece è più bravo a gestire la palla”. Focus anche su recuperi ed infortunati per il match col Bayern Monaco: Patric sta mattina era in gruppo, anche se ha qualche difficoltà negli scontri fisici. Vecino non è stato bene oggi ma non dovrebbe essere nulla di grave, vediamo domani mattina. Zaccagni è ancora fuori, con le scarpe da calcio non riesce ad allenarsi, mentre Rovella ha un principio di pubalgia”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana