Mourinho, nostalgia canaglia: “La Conference con la Roma il mio ricordo più bello”

Federica Concas
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

“Il ricordo più bello che porto dentro? La Conference conquistata con la Roma. Se devo scegliere dico questo”. Con il senno di poi e tutto quello che è accaduto le dichiarazioni di Josè Mourinho appaiono oggi come un presagio. Parole a tratti malinconiche, come se in un certo qual modo il tecnico conoscesse già che il suo futuro sarebbe stato lontano dal club giallorosso.

Nei mesi scorsi, poco prima della disfatta, Mourinho ha partecipato alla registrazione di alcuni spot in esclusiva per Topps dedicati ad Euro 2024, insieme a diversi influencer. Tra questi, anche Ohm che ha pubblicato sul suo canale Youtube una lunga chiacchierata con lo Special One. Circostanza in cui sono emersi curiosi retroscena.

L’ex Roma Mourinho: “Avrei voluto De Rossi all’Inter”

Tra le confidenze rilasciate da Mourinho all‘influencer, l’ex tecnico della Roma ha anche rivelato di quando impegnato nella panchina dell’Inter aveva richiesto come rinforzo di mercato l’arrivo di Totti e De Rossi “Volevo Totti e De Rossi, quest’ultimo all’Inter e al Real Madrid ma non è stato possibile. Sono sempre giocatori che vuoi allenate in carriera”.

Con il senno di poi chissà se Mourinho avrebbe rilasciato quest’ultima dichiarazione. L’allievo che supera il maestro, proprio come accaduto circa un mese fa quando De Rossi si è seduto sulla panchina della Roma, al posto dell’esonerato Special One. Una circostanza che oggi rendono le parole del portoghese un vero e proprio presagio.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana