⚠️ Genoa, allarme mercato per Gilardino: due nomi in bilico

In casa del Genoa suona un allarme relativo al mercato, con due i nomi in bilico: cessioni non semplici su cui Ottolini starebbe già lavorando, in virtù dell'eventuale complessità che potrebbe registrarsi in sede di trattativa

A cura di Redazione Calciomercato
- Pubblicità -

Giocatori in entrata, in uscita ed in scadenza. Il Genoa rischia di registrare un vero e proprio allarme di mercato, con due nomi sempre più in bilico. Giocatori che seppur non rappresentano due prime scelte potrebbero comunque necessitare di nuovi acquisti. Profili pronti ad accettare di rappresentare vere e proprie seconde scelte.

In tal senso, dopo il pareggio 1-1 del Genoa contro il Frosinone, Ottolini si sarebbe già messo a lavoro per fare il punto della situazione relativamente al futuro di Kevin Strootman e Caleb Ekuban. Due circostanze assai diverse ma che rischiano di mettere in allarme Gilardino e la stessa dirigenza. Impegnata nel trovare una nuovo club per sistemare entrambi i giocatori.

Genoa, Strootman ed Ekuban ai titoli di coda

Il primo ha perso centralità nel progetto, il secondo non ha mai rappresentato una colonna portante. Il rapporto tra il Genoa e il binomio Strootman-Ekuban si avvia ai titoli di coda, con Ottolini impegnato nel trovare una destinazione che permetta ad entrambi i giocatori di trovare le condizioni richieste.

Ekuban, Genoa*
Ekuban, Genoa*

Infatti, secondo quanto riportato su Tuttomercatoweb, il Genoa non avrebbe fatto nessun tipo di passo verso la questione contrattuale registrata in entrambi i casi. Ragion per cui i due giocatori avrebbero di fatto già preparato le valigie. Un allarme di mercato che tuttavia non preoccupa il Grifone in ottica addio.

Ma che più che altro rappresenta un grattacapo che potrebbe impegnare a lungo la dirigenza. In virtù del prospicuo ingaggio di Strootman e delle poche attenzioni che ha riscosso lo stesso Ekuban. Insomma, il Genoa è già a lavoro, specialmente in ottica cessioni.

Lettura: ⚠️ Genoa, allarme mercato per Gilardino: due nomi in bilico
P