Juventus, Giuntoli e la chiave per Ferguson: idea sul fronte Koopmeiners

Redazione
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Con la vittoria contro il Frosinone, la Juventus spera di essersi lasciata alle spalle il momento negativo e mantenere la seconda posizione in campionato alle spalle dell’inarrivabile Inter. I bianconeri però starebbero già lavorando anche in vista della prossima stagione, per cercare di rinforzare la rosa con alcuni tasselli mancanti per tentare di dare l’assalto ad uno Scudetto solamente sognato per alcuni tratti di questa annata.

Per questo motivo la prima idea di Giuntoli continua ad essere quella di trovare un nuovo centrocampista. Alla Vecchia Signora manca quel giocatore in grado di far male negli inserimenti ed essere incisivo con i gol. Proprio in quest’ottica i due nomi caldi in casa Juventus sarebbero quelli di Lewis Ferguson e Teun Koopmeiners, per i quali potrebbe esserci un assalto la prossima estate.

Nicolussi Caviglia e Miretti possibili contropartite

L’obiettivo numero uno continuerebbe ad essere Koopmeiners, con l’Atalanta che spara alto e i bianconeri che potrebbero giocarsi la carta Miretti. Il classe 2003 andrebbe ad essere inserito nella trattativa con la Dea per cercare di limitare quello che sarebbe l’esborso economico. Stesso discorso anche per Ferguson, il cui appeal starebbe salendo nelle ultime settimane.

Per lo scozzese del Bologna l’idea potrebbe essere l’uso di Nicolussi Caviglia come contropartita, che con i felsinei troverebbe sicuramente più spazio per mostrare le proprie qualità. All’apertura del calciomercato mancano ancora diversi mesi, ma la Juventus ha ben chiaro l’obiettivo di aumentare la qualità del proprio centrocampo.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P