🎯 Lazio, l’attacco è un’incognita: non solo Cambiaghi nel mirino

In casa Lazio il reparto offensivo rappresenta un'incognita in vista della sessione di calciomercato estiva: i biancocelesti valutano diversi profili, tra cui anche quello di Nicolò Cambiaghi

Francesco Mazza
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

La stagione della Lazio si giocherà in queste ultime settimane. Da una parte il tentativo di rimonta in Coppa Italia, dopo la sconfitta per 2-0 nella semifinale d’andata con la Juventus, dall’altra la ricerca di un posto in Europa tramite il campionato. Chiudere al meglio l’annata servirà anche per mettere delle basi in vista del futuro e di quella che sarà la sessione estiva di calciomercato, con l’attacco che potrebbe essere rivoluzionato.

L’addio di Felipe Anderson e quello possibile di Immobile, senza dimenticare che anche Zaccagni, nonostante quella che sembra una fumata bianca per il rinnovo, potrebbe avere mercato costringono la Lazio a cercare nuove soluzioni. Oltre a Dia e Tchaouna, sarebbero altri due i nomi segnati dalla società sul taccuino del mercato.

Già seguito da diverso tempo è Nicolò Cambiaghi, attualmente in prestito all’Empoli ma di proprietà dell’Atalanta. Nel corso del mese di gennaio c’erano stati i primi contatti, che in estate potrebbero essere ripresi ed intensificati. Attenzione anche a Maximilian Beier, che con la maglia dell’Hoffenheim ha segnato già 13 reti in campionato. Per il classe 2002 il problema potrebbe essere rappresentato dal costo del cartellino, che sarebbe già lievitato fino a 20 milioni.

Lettura: 🎯 Lazio, l’attacco è un’incognita: non solo Cambiaghi nel mirino

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P