Monaco-Le Havre 1-1, Ben Yedder non basta: Hutter spreca l’occasione

Lorenzo Ferrai
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il Monaco non va oltre l’1-1 in casa, al cospetto di un Le Havre solido, che porta a casa un punto preziosissimo. Allo Stadio Luigi II, nella 20ª giornata di Ligue 1, i monegaschi non sono riusciti a cogliere la chance di portarsi momentaneamente al terzo posto, a un solo punto dal Nizza. Al contrario, gli uomini di Adolf Hutter rischiano ora di subire l’aggancio del Lille, impegnata alle ore 15:00 contro il Clermont, che potrebbe agguantare il quarto posto in coabitazione con i biancorossi.

Partita che avrebbe dovuto essere, sulla carta, agevole per il Monaco, alla ricerca della vittoria dopo un punto guadagnato nelle ultime due uscite di campionato. Dopo un primo tempo archiviato sullo 0-0, i padroni di casa sono riusciti a trovare il vantaggio con il gran gol di Wissam Ben Yedder, bravo a trovare l’incrocio al 63′. Il vantaggio però ha resistito pochissimo, poiché il Le Havre ha reagito immediatamente ed è riuscita a pareggiare due minuti dopo con l’autogol di Fofana.

Il Monaco perde terreno

Il Monaco perde due punti preziosi nella corsa alla Champions League e offre il fianco all’aggancio del Lille. Opportunità anche per il Brest di allungare e portarsi a +3 sui monegaschi, attesi ora dagli ottavi di finale della Coppa di Francia.