Milan, Leao e il caso rinnovo: il Chelsea è alle porte

Il Milan starebbe trattando il rinnovo contrattuale con Rafael Leao, che avrebbe molta fretta visto l'interesse da parte del Chelsea

A cura di Francesco Basso
- Pubblicità -

L’importanza e la centralità di Rafael Leao nel progetto Milan non si discutono, è il calciatore che più di tutti risulta essere insostituibile. Senza di lui i rossoneri perdono un fattore fondamentale nel corso del match, perdono d’imprevedibilità. Non è tanto il gioco degli uomini di Pioli a risentirne, perché anche senza il classe ’99 riescono ad esprimere un buon calcio, quanto i numeri. Con il portoghese in campo infatti, la media punti è di 2,3 mentre quando rimane in tribuna scende a 1,4. Inoltre, il numero 17 è sempre presente nelle azioni da gol o segnando oppure fornendo il passaggio vincente per il compagno. In questo inizio di stagione infatti, in 6 match disputati in Serie A ha realizzato 3 reti e 3 assist. La partita contro il Napoli è stata la prova di quanto pesi la sua assenza, soprattutto perché sono mancate le sue progressioni e i suoi strappi improvvisi. Il Milan contro i partenopei ha comunque espresso un buon calcio creando occasioni, ma alla fine è mancata la giocata improvvisa, il tocco del fuoriclasse che solo Leao in certi casi riesce a tirare fuori.

Leggi anche: Il Salotto Del Calcio, Carlo Paris su Milan-Napoli: “Assenza di Leao decisiva, Kvaratskhelia arma in più”

Leao e il rinnovo con il Milan: il Chelsea attende

Rafael Leao, attaccante del Milan
Rafael Leao, attaccante del Milan

Il tema principale che però adesso riguarda Rafael Leao è il rinnovo contrattuale. Il calciatore portoghese è legato al Milan fino al 2024, ma ha fretta di discutere del suo futuro. Per evitare di venderlo a meno del suo valore il prossimo anno, o peggio ancora, perderlo a zero fra due anni i rossoneri vorrebbero trattare il suo rinnovo. Lo stesso classe ’99 starebbe spingendo per rinnovare, cercando però di alzare il suo stipendio, ma ancora non sembrerebbe esserci l’accordo con la società rossonera. Leao avrebbe messo al primo posto il Milan, lasciando in secondo piano tutte le offerte provenienti dagli altri club europei. Tra le molte società interessate al portoghese ci sarebbe il Chelsea, in passato già interessato all’attaccante, che starebbe osservando l’evolversi della situazione. Il club inglese infatti potrebbe già tentare l’affondo a gennaio accontentando tutte le richieste del calciatore. In caso di cessione dell’esterno portoghese inoltre, al Lille spetterebbe il 20% dell’incasso. Per ora però la priorità di Leao sembrerebbe essere solo una e si chiama Milan.

Lettura: Milan, Leao e il caso rinnovo: il Chelsea è alle porte
P