Napoli, agente Politano e Di Lorenzo: “Letto falsità, non pensano di andare via”

Le parole di Mario Giuffredi, agente di Politano e Di Lorenzo, che ha smentito le voci che riguardavano i possibili pensieri d'addio dei suoi due assistiti

Francesco Mazza
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Il Napoli sta vivendo una stagione molto complicata, con la squadra che non sembra riuscire a ritrovarsi. A parlare delle difficoltà è stato Mario Giuffrida, agente di Politano e Di Lorenzo: “I risultati negativi sono sotto gli occhi di tutti. I calciatori non possono essere esenti da responsabilità. Chi mi conosce sa bene che dico solo ciò che penso e quando lo faccio è perché ne sono certo. Le responsabilità sono an che dei giocatori”.

Giuffrida si è espresso anche sulle voci riguardanti i suoi assistiti: “Ma ci tengo a dirlo a voce alta, questi ragazzi, pur non riuscendo in risultati importanti, profondono il massimo impegno e hanno grande attaccamento alla maglia. Non ho mai messo in dubbio che ci sia stata l’anima sul terreno di gioco, anche dopo le performance più negative. Entrando nello specifico dei miei calciatori, voglio smentire alcune falsità lette in giro: nessuno sta assolutamente pensando di andare via a fine anno. Su questo posso metterci la mano sul fuoco”.

L’agente ha concluso: “Io ed i miei calciatori rispettiamo il diritto di critica dei tifosi: sono la parte sana del calcio, fanno sacrifici e lasciano a casa le famiglie per le trasferte. Hanno tutto il diritto di esercitare il dissenso, stando però nei limiti del buon senso. I miei assisiti sono consapevoli di fare il lavoro più bello del mondo, sono privilegiati, ma ho sempre trasferito loro il pensiero che nella vita si prende il dolce, come la vittoria dello scudetto, ma anche l’amaro di stagioni come queste, rispettando il pensiero di chi ama la maglia azzurra”.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P