Benzema in rottura con l’Al-Ittihad: la scelta di Gallardo

Francesca Rofrano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Dopo neanche una stagione passata in Arabia Saudita, Karim Benzema sembra essere giunto agli sgoccioli della sua avventura arabeggiante. Infatti, stando a quanto riportato da Marca, il Pallone d’Oro del 2022 non è mai riuscito a sanare i rapporti con la sua nuova società e con Marcelo Gallardo, allenatore dell’Al-Ittihad. Il tecnico si sarebbe dimostrato furibondo per il comportamento dell’ex Real Madrid, che avrebbe messo in atto una serie di comportamenti ritenuti poco professionali dal club.

Oltre agli allenamenti saltati e al rientro tormentato dalle Mauritius, causa ciclone, il giocatore sarebbe anche indietro rispetto alla condizione fisica ed atletica dei suoi compagni di squadra. Una situazione che avrebbe fatto prendere al tecnico una decisione piuttosto drastica, ovvero quella di non inserire Benzema nella lista dei convocati per la prossima sfida di campionato contro l’Al Taee.

Benzema verso l’addio all’Al-Ittihad

Non è mai scoccata la scintilla tra Benzema e la Saudi Pro League tanto che adesso, secondo il Marca, il giocatore in persona avrebbe richiesto un incontro con i vertici societari per svincolarsi dal contratto che altrimenti lo legherebbe all’Al-Ittihad fino al 2025. All’età di 37 anni, ed esclusa l’ipotesi di un ritorno al Real Madrid come sottolineato da Carlo Ancelotti, il marocchino potrebbe finire nel mirino di calciomercato di altri club, con una delle ipotesi più accreditate che sarebbe quella di un ritorno al Lione, club in cui è maturato a livello calcistico.

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana