Roma in lutto, addio ad Alberto Mandolesi: il giornalista si spegne a 77 anni

Francesca Rofrano
1 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Giornata di lutto nella Capitale e non solo. All’età di 77 anni si è spento Alberto Mandolesi, noto giornalista, radiocronista e autore che si è distinto principalmente per aver raccontato alcune delle imprese più importanti della Roma. Malato da diverso tempo la voce giallorossa soltanto nella giornata di ieri, del 10 febbraio, attraverso i social ha ringraziato i tifosi della Curva Sud che, in occasione di Roma-Inter, gli hanno dedicato uno striscione che recitava: “Forza Alberto, raccontaci un altro gol”.

Roma dunque si raccoglie intorno alla scomparsa della voce che per primo ha raccontato le gesta della squadra giallorossa in un’emittente radiofonica privata, fondata da lui stesso, nel lontano 1975. Le sue parole hanno accompagnato tutti i tifosi della formazione capitolina attraverso la nascita di un mito, ovvero quello di Francesco Totti: Mandolesi infatti raccontò l’esordio di quello che sarebbe diventato l’ottavo Re di Roma, intervistandolo per la prima volta.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana