Rimpianto Champions per Buffon: “Con loro alla Juve ne avremmo vinte quattro”

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Gianluigi Buffon è tornato a parlare della sua carriera dopo il ritiro dal calcio giocato. L’attuale capo delegenazione della Nazionale si è concesso ad una intervista al podcast BSMT di Gianluca Gazzoli, in cui ha raccontato del rifiuto al trasferimento di Arabia Saudita: “Mi è arrivata una proposta quando avevo deciso di smettere. Ci sono altre priorità, avevo deciso di smettere a Parma, altrimento non avrei avuto rispetto per me stesso. Volevo chiudere da protagonista, mi ha cercato anche il Barcellona“.

L’ex portiere della Juventus si è soffermato anche sull’avventura al PSG: “Avevo già organizzato la mia vita post calcio, poi è arrivata la chiama del PSG. Una esperienza eccezionale, mi sono sentito libero. Mi hanno voluto tutti bene, mi hanno dato tanto. Alla Juve pensavo fossimo campioni, poi li ho visto tutti quei giocatori insieme, Mbappé, Verratti, Thiago Silva. Con loro a Torino avremmo vinto quattro Champions League“.

Buffon: “Rifarei 100 volte la scelta di rimanere in B”

Buffon è anche tornato sulla decisione di rimanere alla Juventus in Serie B dopo calciopoli: “Nei momenti di difficoltà non mi sono mai girato dall’altra parte. Era anche un’opportunità per dimostrare che si può giocare anche per altri valori. Lo rifarei 100 volte, anche si è costato alcune cose a livello di carriera“.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana