Shock Ocampos: il clamoroso gesto durante Rayo Vallecano-Siviglia VIDEO

Mattia Gruppioni
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Episodio incredibile ed alquanto clamoroso quello accaduto nel corso della serata di lunedì 5 febbraio durante il posticipo del 23° turno del campionato de LaLiga, Rayo Vallecano-Siviglia: l’esterno d’attacco della formazione ospite Lucas Ocampos è diventato protagonista di un gesto molesto da parte di un sostenitore della compagine locale, che al minuto 32 della prima frazione di gioco ha letteralmente infilato in dito nel sedere del calciatore argentino.

Il numero 5 del Siviglia, sul punto di battere una rimessa laterale in zona offensiva ed evidentemente attaccato alla tribuna dello stadio Campo de Futbol de Vallecas, ha immediatamente richiamato l’attenzione del direttore di gara, che ha fermato per un attimo il gioco. Al momento della ripresa, lo stesso Ocampos ha continuato un breve faccia a faccia col tifoso in questione, parlando poi ai microfoni dei media in questo modo: “Ho deciso di non reagire perché ho due figlie. Tutti sappiamo come verrebbe interpretato questo gesto in altri contesti, specialmente nel calcio femminile”.

Ocampos, Siviglia
Ocampos, Siviglia @livephotosport

Ocampos molestato, il Siviglia non ci sta: “Gesto osceno”

L’indomani dell’accaduto non è tardata ad arrivare la nota ufficiale del Siviglia, che tramite comunicato sul proprio sito ha preso le difese del proprio tesserato Lucas Ocampos e detto la propria in merito il gesto shock avvenuto durante la sfida di campionato contro il Rayo Vallecano. Queste le dichiarazioni del club andaluso: “Rammaricandosi profondamente per quanto successo lunedì sera, il Siviglia si augura vengano presi provvedimenti adeguati. Questo non dovrebbe mai accadere nella nostra competizione se aspiriamo ad essere il miglior campionato del mondo”.