Al Nassr-Al Riyadh, il pronostico di Saudi Pro League: non solo l’Over 2.5 come strada

Redazione
4 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

I principali campionati proseguono anche dall’altra parte del mondo, più nello specifico in Arabia Saudita. La 16° giornata della Saudi Pro League offrirà nel suo ricco menù anche il match tra Al Nassr ed Al Riyadh, che andrà in scena domani venerdì 8 dicembre alle ore 19:00 all’Al Awwal Park Stadium. Un duello paragonabile a Davide contro Golia, con una squadra che parte nettamente davanti nel confronto. I padroni di casa vogliono ancora credere al 1° posto della classifica – attualmente occupato dall’Al Hilal – e sono obbligati a vincere; gli ospiti, invece, tenteranno di uscire dalla zona retrocessione ma sanno di dover compiere una vera e propria impresa.

Comparatore Bonus

Ricevi fino a 50€ di bonus sulla prima ricarica e 5€ al documento
Bonus di Benvenuto fino a 300€ 
Bonus del 50% fino a 50€
Bonus Benvenuto fino a 500€ + 5€ di Bonus Virtual
Ricevi un Bonus di 5€ scommettendo 5€ + 5€ ogni settimana
Fino a 60€ in Bonus Scommesse
100% di Bonus fino a 100€ sulla prima ricarica

Al Nassr-Al Riyadh, le probabili formazioni

AL NASSR (4-2-3-1): Al Aqidi; Al Ghanam, Alawjami, Laporte, Telles; Brozovic, Fofana; Talisca, Otavio, Mané; Cristiano Ronaldo. Allenatore: Luis Castro

AL RIYADH (4-2-3-1): Campana; Al Shuwayyi, Arslanagic, Al Shwirekh, Al Khaibari; Touré, Al Rashidi; Al Dossari, Al Shehri, Juanmi; Al Abbas. Allenatore: Odair Hellmann

Al Nassr-Al Riyadh, si al NOGOL

Come abbiamo già preannunciato, la gara che metterà contrapposte Al Nassr ed Al Riyadh pende leggermente in favore dei padroni di casa, reduci dal pareggio per 1-1 contro l’Istiklol nella Champions League asiatica e desiderosi di tornare alla via dei 3 punti in Saudi Pro League. Il gruppo di Castro dovrà superare un avversario che sta disputando un’annata sottotono, caratterizzata da diverse sconfitte. Il primo pronostico che vi proponiamo è il NOGOL. SCOPRI LA SECONDA GIOCATA >>>

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana