Real Madrid, Asensio ha deciso: rimarrà coi Blancos

L'attaccante spagnolo Asensio ha deciso riguardo il suo futuro: permanenza per un altro anno al Real Madrid di Carlo Ancelotti

A cura di Francesco Basso
- Pubblicità -

Dopo stagioni tra alti e bassi, soprattutto a causa di infortuni importanti, ed un’estate passata a guardarsi intorno per valutare possibili cambiamenti di scenari, Marco Asensio sembra aver definitivamente preso una decisione riguardo il proprio futuro. Come riporta Alex Silvestre, noto giornalista de El Chiringuito, l’attaccante spagnolo sta optando per rimanere accasato al Real Madrid, nonostante la corte di numerose squadre tra cui anche il Milan. Decisiva sembra essere stata una chiacchierata formale col tecnico italiano Carlo Ancelotti, il quale ha espressamente spiegato ad Asensio come non possa garantirgli il posto da titolare ma, viste le tante partite previste in stagione, avrà sempre considerazione di lui, in caso di turnover o a partita in corso.

Asensio, la permanenza diventa occasione

La decisione dello spagnolo risuona come una grande notizia positiva per la dirigenza delle Merengues – in questo modo definitivamente fuori da ogni possibile trattativa di mercato per sostituire una sua eventuale partenza – ma anche come una grande occasione per le big del calcio europeo. Asensio, infatti, andrà in scadenza a Giugno 2023 e, quindi, sarà trattabile come acquisto a parametro zero da Gennaio dell’anno prossimo. Visto l’estro, la qualità e la visione offensiva che ha da sempre garantito in partita, diventa possibilità ghiotta per le squadre con grandi ambizioni. Asensio al Real Madrid oggi, domani chissà.

Lettura: Real Madrid, Asensio ha deciso: rimarrà coi Blancos
P