Roma, De Rossi chiama Di Lorenzo: due gli ostacoli

Il tecnico dei giallorossi avrebbe sondato il terreno con il terzino della Nazionale, che ha intenzione di lasciare il Napoli nella finestra estiva di calciomercato

A cura di Riccardo Siciliano Calciomercato
- Pubblicità -

Nella giornata di ieri è diventata ufficiale la rottura tra Di Lorenzo e il Napoli. L’agente del calciatore, Mario Giuffredi, ha comunicato l’intenzione del suo assistito di voler cambiare squadra nell’imminente sessione estiva di calciomercato.

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, la Roma starebbe studiando il colpo, viste le numerose difficoltà avute sull’out di destra nell’annata appena conclusa. Venuto a conoscenza della rottura con il Napoli, Daniele De Rossi avrebbe chiamato il terzino per capire se ci fosse un’apertura ad un possibile trasferimento nella capitale.

I due si conoscono dai tempi della Nazionale, quando il tecnico era uno dei collaboratori tecnici di Roberto Mancini. Ad ostacolare la trattativa potrebbe essere la richiesta di De Laurentiis, che valuta il calciatore non meno di 20 milioni di euro. Inoltre, anche la Juventus avrebbe sondato il terreno per il laterale e può contare su una forza economica maggiore a quella dei giallorossi.

Lettura: Roma, De Rossi chiama Di Lorenzo: due gli ostacoli
P