Bologna-Lecce, Thiago Motta: “Ndoye recuperato, rinnovo discorso interno”

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il Bologna continua a sognare un piazzamento nell’Europa che conta, davanti però troverà un Lecce agguerrito reduce dalla vittoria in rimonta con la Fiorentina. A due giorni dalla partita, Thiago Motta ha spento l’entusiasmo dei felsinei in conferenza stampa: “Io penso al campo, al Lecce, non riesco nemmeno a pensare alla Fiorentina, sarà una grande partita davanti al nostro pubblico, proveremo ad affrontarla al massimo come tutte le partite“.

Il tecnico del Bologna si è poi soffermato sulle condizioni dei suoi calciatori: “Siamo contenti di riavere Ndoye in gruppo, ci darà una grossa mano. Lo vedo bene e sarà disponibile. Saelemaekers sta bene, è un altro ragazzo che aiuta questo gruppo, contribuisce con gli allenamenti ed il suo lavoro. Urbanski mi piace tantissimo. Può giocare da esterno e da centrocampisti, capisce i momenti della partita. Ha un futuro importante“.

Thiago Motta: “Fabbian è migliorato molto”

Thiago Motta ha parlato delle caratteristiche del Lecce: “Squadra molto intensa, pericolosa, che ha dimostrato tante volte di avere carattere. Nella partita di andata sono andati a prendersi quel rigore e quel pareggio. Con la Fiorentina hanno cambiato la partita all’ultimo e hanno vinto. Hanno carattere e voglia di competere, sarà una bellissima partita“.

Il tecnico non si è invece sbilanciato sulle scelte di formazione e sul rinnovo: “Chi gioca al posto di Aebischer? C’è Moro, Ferguson, Urbanski, Fabbian, vedremo chi inizierà a chi entrerà dopo. Fabbian è migliorato in entrambe le fasi, mette in difficoltà gli avversari giocando tra le linee. Rinnovo? Discorso interno, se ci saranno novità le saprete“.

In questo articolo si parla di: