Conte al Milan? Stellini fa sognare: “Dipenderà dal progetto”

Francesca Rofrano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Dopo l’indiscrezione bomba lanciata da Telelombardia sul probabile approdo di Antonio Conte sulla panchina del Milan per la prossima stagione, ora il popolo rossonero continua a sognare, nella speranza che il tecnico pluripremiato possa abbracciare nuovi colori, a discapito di quelli già vestiti in Serie A, come quelli della Juventus e dell’Inter.

La voglia di Antonio Conte di tornare ad allenare dopo l’anno sabbatico è tanta ed alimentare le fantasie dei tifosi del Diavolo -e non solo- ci pensa anche Cristian Stellini, vice di Antonio Conte che, intervistato a Cusano Italia TV, si è soffermato a parlare del futuro del tecnico, dopo mesi di lontananza dai campi da calcio: “Conte ha voglia di tornare in panchina, ma dipenderà dal progetto proposto. Vuole un lavoro che lo stimoli come successo in passato. Quanto tornerà lo deciderà lui e non mi permetto di andare oltre. Parliamo di un grande allentatore che spende il 110% di sé”.

Conte tra Juventus e Milan: quale futuro per il tecnico?

Nonostante si è già oltrepassata la metà della stagione, ancora è troppo presto per parlare concretamente di quale sia il futuro di Antonio Conte e di conseguenza impossibile sapere quale squadra potrà allenare. Le piste che attualmente sembrano piuttosto calde sono quelle di Juventus e Milan, due formazioni che per il prossimo futuro ambiscono non solo a tornare in cima al campionato italiano, ma anche quello di tornare ai vertici europei. Il vice storico Cristian Stellini ha così sviato ogni tipo di rumors: “Su quale squadra sceglierà posso dire che possono essere tutte o nessuna, visto il suo livello qualsiasi squadra può essere adatta. La vera differenza la farà il progetto proposto”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana