Empoli, caso Niang: Accardi chiarisce: “Sempre stati la sua prima scelta”

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

La sessione invernale di calciomercato si è conclusa e, con essa, anche le voci relative ai vari trasferimenti, almeno per il momento. Grande protagonista del mercato, per quanto concerne il reparto offensivo, è stato l’Empoli che ha piazzato due colpi che possono essere molto utili alla causa.

Il primo è Cerri, mentre il secondo è una vecchia conoscenza della Serie A, o meglio del Milan, ovvero Niang. L’attaccante italiano può essere di grande aiuto vista la sua passata esperienza a Cagliari dove si vive, giorno dopo giorno, l’atmosfera di un club che lotta per non retrocedere. Diverso invece l’acquisto dell’ex rossonero che può essere decisivo quando si tratta di spaccare la partita con la sua fisicità e velocità.

Accardi: “Siamo sempre stati la prima scelta di Niang”

C’erano state alcune voci riguardanti l’acquisto non immediato di Niang. A smentirle ci ha pensato subito il direttore sportivo dell’Empoli Accardi. Queste le sue parole ai microfoni di DAZN: “Ci tengo a fare una precisazione. Noi siamo sempre stati la prima scelta di Niang poi sono subentrate problematiche di natura burocratica, ma non c’è mai stato alcun dubbio sulla sua reale volontà. Sa che ci si gioca tanto, noi come società e lui come calciatore”.

Niang, Adana Demirspor
Niang, Adana Demirspor @twitter

Ha poi continuato Accardi: “Certo, è un pochino indietro dal punto di vista fisico, ma la sua voglia di determinare farà la differenza. Con Cerri possiamo dire di aver aggiunto caratteristiche in rosa che ci mancavano e quindi siamo soddisfatti”.

In questo articolo si parla di: