Inter-Juventus, probabili formazioni: Inzaghi non cambia, Chiesa o Yildiz dal 1′?

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Si avvicina sempre di più quella che potrebbe essere la resa dei conti tra Inter e Juventus. Una lotta che dura dall’inizio dell’anno e sulla quale i nerazzurri hanno la possibilità di mettere una piccola ipoteca. Infatti gli uomini di Inzaghi hanno un punto in più rispetto ai bianconeri, ma soprattutto una partita ancora da recuperare contro l’Atalanta.

Certo che se la vittoria dell’Inter porterebbe a San Siro una piccola grande festa, allo stesso modo un trionfo della Juventus riaprirebbe a tutti gli effetti il discorso sulla lotta scudetto, anche se non si è mai chiuso. L’attesa, dunque, si fa logorante perché tutti sono curiosi e vogliosi di assistere al derby d’Italia, in programma per domenica 4 febbraio alle ore 20:45.

Quanti ballottaggi in casa Juventus

Se da una parte l’Inter farà scendere in campo i titolarissimi, la Juventus, invece, di dubbi ne ha ancora molti. Il primo riguarda il duello sulla fascia tra Kostic e Weah, con l’ex calciatore del Francoforte in leggero vantaggio.

Kenan Yildiz, Juventus
Kenan Yildiz, Juventus @livephotosport

Si passa poi a Rabiot e Chiesa, rientrati negli ultimi giorni in gruppo, la cui titolarità è ancora in discussione. Il centrocampista francese è in vantaggio su Miretti, mentre il numero 7 bianconero rimane dietro ad uno smagliante Yildiz che scalpita per partire dall’inizio nella caldissima cornice di San Siro.

NTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz. Allenatore: Allegri

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana