Inter, la fuga Scudetto passa da Lukaku: De Rossi carica la Roma

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

A precedere la finalissima di Sanremo ci sarà il big match tra Roma e Inter, partita da non perdere assolutamente, tanto che lo stesso Amadeus ha dichiarato che vedrà ogni singolo minuto prima di condurre l’ultima serata della kermesse. L’appuntamento è fissato alle ore 18:00 allo stadio Olimpico, con le due squadre pronte a darsi battaglia.

L’Inter ha l’occasione di portarsi a +7 sulla Juventus, sconfitta lo scorso weekend nello scontro diretto di San Siro, e tentare una prima fuga verso lo Scudetto. Tra i nerazzurri e il loro obiettivo c’è però Romelu Lukaku, grande ex della sfida e chiamato al riscatto dopo una gara deludente all’andata, contraddistinta dalla pioggia di fischi del pubblico di casa. Inzaghi si affiderà ai suoi titolarissimi, con il tandem Lautaro e Thuram in attacco, e sulla destra potrebbe riverdersi Dumfries dal 1′.

De Rossi suona la carica

Dall’altra parte troviamo una Roma rivitalizzata dall’arrivo di De Rossi sulla panchina. Sono tre le vittorie consecutive dopo l’esonero di José Mourinho, ma adesso c’è un test ben più complicato per i giallorossi. In conferenza stampa il tecnico ha dichiarato che nessuna squadra è imbattibile e i suoi giocatori scenderanno in campo con un atteggiamento propositivo, spinti dalla carica dell’Olimpico, per provare a portare a casa i tre punti.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana