La rinascita di Pellegrini: nuova vita con De Rossi

Francesca Rofrano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Sono bastati 50 secondi a Lorenzo Pellegrini per fare esplodere il suo pubblico dell’Olimpico nel corso della sfida tra Roma e Cagliari, valida per la 23ª giornata di Serie A. Il tipico “uomo giusto al momento giusto” che ha approfittato di un rimpallo per spedire la prima palla della partita alle spalle Scuffet. Che questa rete sia simbolo di una vera e propria rinascita non si fa fatica ad immaginare, ed infatti basta pensare che in 14 partite di campionato giocate fino a questo momento, il giocatore ha messo a segno il suo 5° gol, ma da sottolineare che si tratta del terzo gol consecutivo sotto la nuova guida del tecnico Daniele De Rossi.

Dopo il gol al Verona, alla Salernitana, la rete contro il Cagliari apre un nuovo capitolo per il centrocampista giallorosso che torna a far sognare i propri tifosi, andando a supportare un reparto offensivo già di per sé importante dal punto di vista realizzativo. Il senso e la voglia di riscatto da parte di capitan Pellegrini è sotto gli occhi di tutti, anche di chi ora a Roma rimane soltanto un dolce ricordo.

La rinascita di Pellegrini: è la risposta a Mourinho?

Con tre gol consecutivi ed uno stato di forma, almeno all’apparenza ritrovato, Lorenzo Pellegrini sembra stia approfittando della presenza di Daniele De Rossi sulla panchina per dimostrare il senso d’appartenenza alla sua squadra. Che sia questa dunque la risposta a José Mourinho e a quell’anello e al biglietto che, secondo il Messaggero, ha accusato i giallorossi di poca maturità?

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana