La Roma riabbraccia Smalling: a De Rossi il compito di rivitalizzarlo

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Fino a questo momento la stagione della Roma è stata condizionata da alti e bassi, con un rendimento che ha portato all’esonero di José Mourinho. Uno dei crucci del tecnico portoghese è stato senza ombra di dubbio l’infortunio di Smalling, che è sceso in campo solamente nelle prime tre partite di campionato. L’arrivo in panchina di De Rossi sembra aver portato una ventata d’aria fresca, con le buone notizie che non si fermano solo ai risultati.

Il centrale difensivo inglese è infatti pronto a tornare e, come sottolineato da Il Romanista, è pronto a tornare tra i convocati per il match con l’Inter. La tendinite che lo ha costretto a restare ai box per così tanto tempo starebbe dando respiro a Smalling, che potrebbe rappresentare quasi un colpo di calciomercato invernale se dovesse ripresentarsi ai livelli a cui ha abituato i tifosi capitolini.

Un calvario durato 162 giorni

Dopo ben 162 giorni dall’ultima presenza con il Milan, Smalling dovrebbe riassaporare l’aria di un match di campionato, accomodandosi in panchina con l’Inter. De Rossi può quindi sorridere, consapevole che il rientro dell’inglese sarà fondamentale anche visto il ritorno delle coppe europee, con l’impegno nei playoff di Europa League che incombe. Il tecnico della Roma dovrà ora gestire la ripresa a pieno regime del classe ’89, cercando di fargli recuperare la piena condizione e di averlo presto al 100% per riposizionarlo al centro della difesa giallorossa.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana