La Roma scippa il Monza: un dettaglio frena l’annuncio

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Nel giro di pochi giorni la Roma scioglierà le riserve sul prossimo direttore sportivo. Il 4 febbraio si è ufficialmente concluso il mandato di Tiago Pinto, che ha chiuso la sua esperienza in giallorosso con un acquisto in prospettiva, quello di Tommaso Baldanzi dall’Empoli, tracciando una linea guida per il futuro. Proprio su questa scia, la dirigenza giallorossa avrebbe individuato in Francois Modesto il suo successore.

A portare avanti la trattativa con l’attuale ds del Monza è stata la Ceo Lina Souloukou, forte dell’ottimo rapporto instaurato ai tempi dell’Olympiakos. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, per l’annuncio manca l’ok definitivo di Dan Friedkin. Modesto conosce bene la realtà della Serie A ed avrebbe sorpassato definitivamente Floriane Maurice, che sta per lasciare il Rennes. Nel caso in cui dovesse essere formalizzata la proposta, il Monza non si opporrà alla partenza del dirigente.

Scouting e allenatore

Con Modesto a capo della direzione sportiva aumenterebbe l’attenzione rivolta allo scouting. L’arrivo di Baldanzi è il primo tassello del nuovo percorso che la Roma si prepara ad intraprendere, sempre rispettando i parametri del Fair Play Finanziario. Il dirigente francese potrebbe avere anche voce in capitolo sull’allenatore, visto che De Rossi ha firmato un contratto fino alla fine della stagione e nell’accordo non è presente una clausola per il rinnovo automatico in caso di accesso in Champions League.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana