Lazio, al via il mese di fuoco: Sarri si gioca il futuro

Francesco Mazza
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Aria tesa in casa Lazio. Le recenti prestazioni dei biancocelesti hanno decisamente smorzato l’entusiasmo dopo il filotto di vittorie consecutive. Tenendo conto della semifinale di Supercoppa, nelle ultime tre sfide lo score recita un pareggio e due pesanti sconfitte. Il match con l’Atalanta ha messo a nudo tutti i limiti della formazione di Maurizio Sarri, che nel prossimo mese si gioca molto del proprio futuro.

Febbraio potrebbe rilanciare ancora una volta i biancocelesti, oppure affossarli del tutto. Il tecnico è stato confermato dalla società, ma dovrà dare risposte a partire dalla gara con il Cagliari, con la vittoria che è l’unico risultato ammesso. In campionato la Lazio affronterà poi in rapida successione diversi scontri diretti con Bologna, Fiorentina e Milan, intervallati da un match sempre ostico con il Torino, che daranno un quadro più completo rispetto alla possibilità di giocarsi fino in fondo la zona europea.

Non solo campionato: alle porte c’è il Bayern Monaco

Il mese di fuoco della Lazio verrà reso ulteriormente complicato dal ritorno delle coppe europee, con la doppia sfida al Bayern Monaco negli ottavi di Champions League. Se il passaggio del turno sembra essere molto complicato, due belle prestazioni contro i bavaresi andrebbero ad aumentare la fiducia di un ambiente decisamente teso in questo momento. Sarri prepara il tour de force consapevole che il modo in cui ne uscirà potrebbe essere indicativo per il prosieguo della sua avventura biancoceleste.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana